Obiettivi

Un giorno vorrei…

Non che mi manchi come uscire in aria. Però, come tutti gli amanti della radio, ci sono cose che vorrei, prima o poi, avere.

Le elenco qui di seguito, suddivise per categorie. Non parlo di apparati nuovi, ma di materiale di qualche anno fa. Chissà, magari un giorno potrò dire di aver esaurito la lista e farmene una “collezione”, spazio permettendo.

Le foto, dove non si tratta di apparati già trovati, sono tutte prese da Internet: se qualcuno la riconoscesse e ne desiderasse la rimozione, non ha che da scrivermi. Se dopo il modello c’è un “(NO)” in rosso, ancora non lo possiedo; se c’è un “(SI)” in verde, ce l’ho fatta…

Apparati CB

Lafayette HB-23A (NO)

Lafayette HB23-A.
Lafayette HB23-A.

Questo al primissimo posto: è un apparato, oltre che di notevole qualità, a cui vi sono legati molti ricordi, perché l’ho posseduto. Nonostante sia un semplice RTX in sola AM, con 5W di potenza, quarzato (a sintesi: quarzati da 38 MHz fatti battere con quarzati da 11 MHz, ottenendo 38-11=27 MHz), magari ne trovassi uno in perfette condizioni, con cordone e microfono originali. Aveva una sensibilità notevole: 0,7 µV a differenza di molti altri che in genere avevano 0,9 o anche più µV, decisamente più “sordi”.

Lafayette DynaCom 23 (SI)

Lafayette DynaCom 23.
Lafayette DynaCom 23.

Anche questo è un semplice 23 canali, diciamo la versione portatile del precedente. Avido di batterie, ma decisamente di altissimo livello qualitativo e con una ricezione davvero invidiabile. Anche questo l’ho posseduto per poco tempo, sbarazzandomente perché allora ero… troppo giovane, non capivo niente! Ma è un apparato eccellente. Ora l’ho ritrovato: funziona bene, mi dà solo l’impressione di avere modulazione un po’ distorta. Unico neo: le batterie che impiegava hanno un formato che non si trova più. Bisogna inventarsi dei tubi e dei cilindretti di prolunga: vedremo.

Lafayette TelSat SSB-25 (SI)

Lafayette Telsat SSB-25.
Lafayette Telsat SSB-25.

Forse uno dei migliori apparati SSB per gli 11 metri. Praticamente ogni qualità dell’HB-23A con in più la SSB e una sensibilità e una selettività in banda laterale da fare paura. Ormai è difficilissimo da trovare, ma non ho ceduto (troppi ricordi associati) e ne ho trovato uno: funziona quasi benissimo, ha bisogno solo di qualche ritocco alle frequenze e un po’ di pulizia accurata.

Lafayette TelSat SSB-50 (SI)

Lafayette Telsat SSB-50 e il suo alimentatore PS-50.
Lafayette Telsat SSB-50 e il suo alimentatore PS-50.

Molto simile al precedente, con un solo strumento anziché due e più compatto, ma ugualmente di eccellente qualità. Lo avevo visto in vendita in condizioni perfette: sul momento non l’ho acquistato perché il venditore voleva abbastanza soldi e in quel momento non potevo permettermelo. Ma… ora è mio. Funziona quasi benissimo. Non solo: ho anche avuto il suo alimentatore “originale” Lafayette, talmente originale che va a 110V! Dovrò sostituirgli il trasformatore.

Lafayette Petrusse (NO)

Lafayette Petrusse.
Lafayette Petrusse.

Questo credo sia l’ultimo – o giù di lì – grosso apparato Lafayette prima della “cinesizzazione”. Ha tutto: doppio strumento, cinque bande, tutti i modi operativi (FM e CW compreso), diciamo che ci si può operare in 10 metri alla grande, volendo. La particolarità è anche quella di avere l’alimentatore incorporato.

Tenko 46T (NO)

Tenko 46T.
Tenko 46T.

Un valvolare a 46 canali, di una bontà di funzionamento come pochi. Va solo in AM, per carità, ma come ci va… ho avuto modo di usarlo per un periodo limitato e sono rimasto esterrefatto sulla sensibilità e la selettività… neppure un’altra stazione a poche centinaia di metri da casa mia, con un lineare da 100 Watt, riusciva a darmi fastidio a un solo canale di distanza.

Pace 123 (NO)

Pace 123.
Pace 123.

Un apparato semplice – come l’HB23-A – ma potente, sensibile e con una modulazione “maschia”! Andava da Dio… ce l’aveva un CB al campeggio adiacente a quello che frequentavo da ragazzino. Non mi piace esteticamente, ma come apparato era forse l’unico a essere leggermente migliore del Lafayette.

Sommerkamp TS-5023 (NO)

Sommerkamp TS5023.
Sommerkamp TS5023.

Diciamocela tutta: non era gran che. Ma lo ricordo perché è stato il mio primo “vero baracchino“, avevo 14-15 anni. Era sordarello (1 microvolt), facilmente splatterabile, selettivo lo stretto indispensabile, la potenza d’uscita effettiva non superava i 3 Watt, la modulazione era scarsa, poco profonda, e con un buon preamplificato distorceva. Durò un annetto, forse due, poi me ne sbarazzai. Oggi mi piacerebbe solo averlo per collezione, ma… non a caso è qui all’ultimo posto.

Apparati OM

FDK Multi 2000 (NO)

FDK Multi-2000.
FDK Multi-2000.

Un apparato magnifico. Era tra i primi con la SSB per le VHF. L’ho provato a casa di Aldo IW0ALG, buonanima, e andava da Dio. Credo che ancora oggi potrebbe lavorare più che bene in banda laterale. E se non sbaglio anche questo aveva l’alimentatore incorporato.

Yaesu FRG-9600 (NO)

Yaesu FRG-9600.
Yaesu FRG-9600.

Ho avuto questo ricevitore. Da 100 MHz a 1 GHz, AM e FM. Molto sensibile e selettivo, per l’epoca. Avevo anche l’interfaccia per gestirlo da computer e funzionava benissimo. Ci ascoltavo anche i radiotelefoni a 460 MHz, che regnavano sovrani (anni ’80 del ‘900).

Icom IC-R7000 (NO)

Icom IC-R7000.
Icom IC-R7000.

Dopo il precedente ebbi questo ricevitore. Da 1 a 1999 MHz, All Mode. Sensibilissimo, selettivissimo, affidabilissimo. Ci ascoltai a lungo la transizione tra la telefonia mobile a 460 MHz e i primi segnali ETACS a 900 MHz. Gestito tranquillamente con l’interfaccia Icom CT-17, che ho ancora.

Kenwood TM-721 (NO)

Kenwood TM-721.
Kenwood TM-721.

Un bibanda VHF/UHF veicolare ottimo: lo usai in auto per un po’, poi lo adibii a ricetrasmettitore packet per il forwarding del mio BBS IK0MHG-8, a 144,625 MHz. Funzionava benissimo, ma non “reggeva” i modem a 9600 Bauds (come il Raschi o il DPK-9600).

Sommerkamp FT-277E (NO)

Sommerkamp FT277.
Sommerkamp FT277.

Ecco, questo si che lo vorrei davvero. Quando hai questo, hai tutto. Rispetto a oggi gli mancano solo le bande WARC e la modalità FM, il resto c’è tutto, compresa 11 metri… E quando lo provai restai sorpreso di sensibilità e selettività.

Yaesu FT-102 (NO)

Yaesu FT102.
Yaesu FT102.

Spettacolare per un motivo: finale a valvole. Pestava come un disperato e aveva un’eccellente operabilità. Selettivo, silenzioso, sensibile, con una modulazione – non so come hanno fatto – “da valvole” pur essendo solo gli stadi di potenza RF ad essere a valvole. E anche l’ascolto non era da meno.

Linea Geloso (NO)

Una delle cosiddette «Linea Geloso».
Una delle cosiddette «Linea Geloso».

Certo, avere una di queste… credo sia il desiderio nascosto di ogni vero Radioamatore. Ci vuole un’intera scrivania solo per questa, ma davvero è inimitabile sotto tutti i profili. Idea personalissima del compianto Ing. Giovanni Geloso, quando l’Italia ancora godeva degli effetti del miracolo economico…

Sommerkamp TS-288A (NO)

Il Sommerkamp TS-288A di Lauro IW0QIT: magnifico!
Il Sommerkamp TS-288A di Lauro IW0QIT: magnifico!

Quello che si vede in foto è un esemplare di proprietà di Lauro IW0QIT, che su Facebook ha anche postato un filmato in cui lo si sente operare. Un altro apparato magnifico che, un giorno, mi piacerebbe di avere…

To be continued…

Onde radio via filo